Tel. 0587-295503 info@taliani-inox.it

Chi siamo

L’azienda fu fondata da Pietro Taliani nel 1912 con le raccolte dei rottami di ferro e le relative rivendite alle acciaierie. Con la prematura morte di Pietro le redini furono prese dal secondogenito Giuseppe che riuscì a darle grande impulso, tanto che durante la seconda guerra mondiale ottenne la concessione per lo smantellamento ed il recupero di cancelli e inferriate di una vasta zona in Toscana. Il materiale serviva alla “patria” per la produzione di articoli bellici.

Alla fine della guerra Giuseppe si specializzò nel recupero di rottami bellici e di automezzi americani, dei quali venivano utilizzati e rivenduti i pezzi di ricambio vista l’irreperibilità di tali articoli sul mercato. La vicinanza territoriale della Piaggio consentì poi un susseguirsi di rapporti di collaborazione tali che fino agli anni '60 la Taliani riuscì ad aggiudicarsi moltissime gare di acquisto degli scarti di lavorazione della "Vespa". L’intuito commerciale di Giuseppe gli consentì di individuare in tali scarti una possibilità di riutilizzo per la produzione di articoli di ferramenta stampati dalla lamiera stessa.

Intorno al 1950 Giuseppe sentì la necessità di diversificare l’attività iniziando così la rivendita di prodotti di acciaieria con il graduale assortimento di tutta la gamma di ferro in barre, lamiere, tubi, travi ed i derivati della vergella, così da divenire il magazzino di riferimento di Pisa e Provincia. Con il sopravvenire di una malattia polmonare, Giuseppe lasciò gradualmente la guida a suo figlio Luigi, che nonostante la giovane età e la terribile alluvione del 1967, riuscì a consolidare ed ingrandire ulteriormente l’attività trasferendola nella nuova zona industriale di Gello di Pontedera.

Nel 1968 la Taliani si affaccia al mondo della componentistica in ferro battuto che si sviluppò successivamente in filiali dirette ed in franchising in Italia ed all’estero. Negli anni settanta comincia la produzione di lamiere grecate e reti da recinzione. Nelle lamiere grecate sviluppando un importante ed unico brevetto nella produzione di lamiere calandrate completamente lisce senza “battitura”. I tre figli di Luigi entrano a far parte della società contribuendo ad espandere l'attività in ulteriori settori.

A fine anni 90 la Taliani decide di consolidare un settore diventato strategico: l’acciaio inossidabile. La grande gamma inox disponibile comprende tutte le finiture e le qualità commerciali ed un assortimento di componenti di oltre 12.000 articoli. Oggi la sede principale opera con due magazzini a Pontedera su una superficie di circa 20.000 Mq e di 12.000Mtq, oltre ai magazzini diretti dislocati a Calenzano (FI), Pisa e Lunata (LU).